FacebookTwitterGoogleFeed

 

Articoli

Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Mellini: settant'anni dopo, come voterò il 4 marzo

Mellini: settant'anni dopo, come voterò il 4 marzo

Ho già detto, ed è inutile che lo ripeta, non voterò certo per gli accattoni e le accattone. Né per una Sinistra parassitaria del terrorismo giudiziario, che vive delle sedimentazioni guaste e funeste di questo suo parassitismo e degli errori di decenni.
Non voterò certo per la supponenza cretina ed ignorante dei Grillini, per la loro politica dell’antipoli

LEGGI TUTTO

CASO DELL’UTRI: IL REGRESSO DEL CRISTIANESIMO

CASO DELL’UTRI: IL REGRESSO DEL CRISTIANESIMO

Poco so di Marcello Dell’Utri se non di un suo difetto straordinario e per un certo verso simpatico: una distrazione incredibile. Una volta rispose ad una mia lettera un anno dopo.
Un difetto che, oltre tutto, mi pare poco si attagli ad un mafioso ancorché “esterno”. Un mafioso che, come mi disse un suo compagno di liceo di Palermo, sarebbe diventato tale a Milano, dove, d

LEGGI TUTTO

(C’ERANO UNA VOLTA I FAMIGLIARI DELL’INQUISIZIONE) DELL’UTRI COL TUMORE IN CARCERE, ARNONE SCONTI LA PENA FACENDO L’AVVOCATO

(C’ERANO UNA VOLTA I FAMIGLIARI DELL’INQUISIZIONE)  DELL’UTRI COL TUMORE IN CARCERE, ARNONE SCONTI  LA PENA FACENDO L’AVVOCATO

 

Quando in Sicilia il Vicerè Caracciolo abolì la Santa Inquisizione, i nobili Siciliani vollero mostrarsi più realisti del Re (e del Vicerè) e chiesero ed ottennero che, per cancellare anche il ricordo di quell’orribile pagina della storia religiosa e civile dell’Isola, fosse distrutto anche l’Archivio di quella nefanda istituzione.
Tanto zelo ps

LEGGI TUTTO

I MAGISTRATI HANNO PAURA DEI FANTASMI DA LORO CREATI

I MAGISTRATI HANNO PAURA DEI FANTASMI DA LORO CREATI

Nell’articolo pubblicato ieri, 8 febbraio (“Dell’Utri col tumore in carcere, Arnone sconti la pena facendo l’avvocato”) abbiamo messo a fronte due esemplari ordinanze di Tribunali di Sorveglianza, relative a due casi da manuale di interventi (negato crudelmente l’uno, elargito con grotteschi risvolti di inspiegabile generosità l’altro).

In realt&agr

LEGGI TUTTO

Diffamatori professionisti all'opera

Un periodico on line di Cosenza, noto per “servizi” del genere, ha pubblicato un articolo in cui, dopo stucchevoli e fastidiosi leccamenti di piedi nei confronti della mia persona, si chiede (e titola così il pezzo): come mai ora mi sia “messo in coppia” con un “animale” come l’Avv. Maximiliano Granata.
Non ho bisogno né voglia di dar conto a

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

Il Libro

La rubrica

banner gg lib

Non è solo Saguto

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

La Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.