FacebookTwitterGoogleFeed

 

Articoli

Politica interna

Elezioni: pasticcio crea pasticcio

Elezioni: pasticcio crea pasticcio

L’avvicinarsi della scadenza per il deposito di liste, candidature e simboli per le prossime elezioni ha fatto venir fuori, come funghi dopo la pioggia di fine estate, nuove formazioni (chiamiamole così) con sigle strane, con stranissime denominazioni e simboli, che sembrano la marca del cibo per i gatti.

Formule vuote ed insulse, nelle quali l’unico elemento di verità &e

LEGGI TUTTO

Elezioni: "Tragediatori" ed accattoni

Elezioni:

Tempo di elezioni. Tempo di scelte, per ora ancora solo di candidati. Scelte che moltissimi hanno fatto di sé stessi (poi, magari, racconteranno di essere stati “forzati” dagli amici e di aver ceduto per senso di responsabilità verso la società, la Patria, i posteri).
Ho già espresso l’angoscia di un voto che sarò, saremo chiamati a dare secondo

LEGGI TUTTO

Per la sinistra è Grasso che cola

Per la sinistra è Grasso che cola

Grasso ha cominciato a costruire la sua immagine di Capopartito, con pretese di protagonista nella competizione elettorale. Messo da parte ogni ritegno impostogli dalla carica così fortunatamente arraffata appena “prestato” alla politica, grazie al gran maneggio delle toghe, si appresta ad uomo simbolo della Sinistra, naturalmente “nuova”. Una novità che, anch

LEGGI TUTTO

Simpatia, apprezzamento, libertà, liberalismo

Simpatia, apprezzamento, libertà, liberalismo

L’articolo di ieri, 27 dicembre, sulla relazione della Commissione Antimafia, (di cui ora ho avuto il testo completo) sui rapporti (in realtà sulle presunzioni di rapporti) tra Massoneria e Mafia non è uno dei miei scritti migliori. Sulle 160 e passa pagine c’è ben altro da tirar fuori, non solo su pregiudizi e storture mentali, ma, soprattutto, su quella che sembr

LEGGI TUTTO

Genova: attese le reazioni del centrodestra

Genova: attese le reazioni del centrodestra

Finora nessuna reazione, nessuna presa di posizione dei Consiglieri del Centrodestra (di maggioranza) del Comune di Genova alla proposta di conferimento della solita, pagliaccesca cittadinanza onoraria al magistrato più costoso d’Italia, Nino Di Matteo.

E nessuna reazione, se non qualche “accusata ricevuta” dei messaggi, della documentazione, delle argomentazioni fatte per

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

Il Libro

La rubrica

banner gg lib

Non è solo Saguto

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

La Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.