FacebookTwitterGoogleFeed

 


Dall'altro, c'è chi, come i radicali, appena qualche giorno fa ha manifestato in piazza per denunciare le condizioni in cui vivono circa sessantamila detenuti, custoditi in celle carcerarie che – rispetto alle gabbie dei beagle – sono (forse) appena un po' meglio.
E, come sempre, nessuno – o quasi – pronto a sostenere l'iniziativa, a darne adeguata diffusione e men che meno disposto a scendere  in piazza.
Ma, si sa, se  il cane è il miglior amico dell'uomo, il detenuto non può dire altrettanto del politico e, forse, nemmeno del cittadino italiano.

Comments are now closed for this entry

Video In Evidenza

Il Libro

La rubrica

banner gg lib

Non è solo Saguto

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

La Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.