FacebookTwitterGoogleFeed

 

PD: in mancanza di primogeniture litigano per le lenticchie

Prosegue la polemica tra le correnti del P.D.

Non so se parlare di “correnti” sia esatto, perché si ha piuttosto l’intenzione che tutto si svolga in acqua stagnante, in una palude malsana.

La polemica e le spinte e controspinte per o contro la scissione, del resto sembrano riguardare tutto fuorché ciò che una volta caratterizzava anche il loro interno, i partiti: una Destra, una Sinistra etc. etc.

L’impressione di chi guarda dal di fuori (ma c’è chi dice che dal di dentro ciò è ancora più evidente) è che si tratti e ci si accapigli per questioni molto particolari e “concrete”: tu mi vuoi fottere il seggio in Parlamento, io ti batto il consenso al premio di maggioranza di partito, tu mi dai qualche seggio in Direzione se no io me ne vado. E, magari anche per qualcosa di più concreto, per la “roba” del partito, delle federazioni e sezioni.

Credo che tutto ciò, che, in passato sarebbe stato sintomo e conseguenza di una disgregazione e di una “perdita della faccia” di fronte alla gente, agli elettori, sia, tutto sommato, meno disastroso per quello che è e sarà il P.D., unito o scisso che sia. E ciò perché oramai questa miseria di lotte e sgambetti non sorprende più nessuno: a forza di dare per scontato che i partiti sono degli aggregati di ladri e profittatori, la gente, magari, darà per scontato che, se in seno ad un partito si litiga, ciò avvenga per attribuirsi una fetta più consistente della refurtiva.

Ma proprio questo è il punto. Il Partito Democratico, beneficiario dell’assalto alla diligenza da parte del Partito dei Magistrati e dello sfascio del sistema D.C. prima, e, poi del Berlusconismo aspirante alla successione di quel sistema ed alla “gestione” dei famigerati “moderati”, è assurto ad aspirante “Partito della Nazione”, monocratico più che democratico, attribuendosi il compito di “diga” contro il “populismo” dello scempio grillino (così come una volta la D.C. visse e sopravvisse in funzione della sua funzione di “diga” contro il comunismo, finita come è finita!!).

Anche se il P.D. ha, di fatto, scelto di combattere il grillismo “tagliandogli l’erba sotto i piedi”, facendogli cioè la concorrenza nelle sue peggiori espressioni e tendenze e cavolate varie, ed, anzi proprio per questo, certe espressioni troppo evidenti di un certo modo di far politica corrispondenti al modello generalizzato e demonizzato dai Cinquestelluti, il P.D. deve stare molto attento a non lasciarlo trapelare.

Insomma, le conseguenze del triste spettacolo che dà il P.D. in questa fase critica della sua esistenza, alla resa dei conti del dopo referendum, è difficile prevedere quali siano nei riflessi tra la gente.

Scrivevamo l’altro giorno che il disegno renziano di un “Partito della Nazione” è tramontato e sepolto. E’ difficile capire cos’altro resta a questa coalizione delle forze antiliberali che si sono ritrovate in quella formazione politica.  Non ce ne importa più che tanto. Dovremo, invece, preoccuparci di più di quel che avviene o, piuttosto, non avviene, nel resto dell’orizzonte politico.

Staremo – starete – a vedere.

                                                                                      Mauro Mellini 

17.02.2017

Commenti   

0 #42 minecraft.net 2017-03-26 15:51
I have read so many articles or reviews concerning the blogger lovers however this post is really a nice piece
of writing, keep it up.
Citazione
0 #41 minecraft.net 2017-03-26 01:45
Hi there, I believe your site could be having browser compatibility problems.
When I look at your blog in Safari, it looks fine however, if opening in Internet Explorer, it's got some overlapping issues.
I simply wanted to give you a quick heads up! Other than that,
great website!
Citazione
0 #40 planet minecraft 2017-03-25 13:09
Great post. I used to be checking constantly this weblog and I am impressed!
Extremely useful info specially the ultimate part :) I take care of such information a lot.
I was looking for this certain info for a very long time.

Thank you and best of luck.
Citazione
0 #39 free minecraft 2017-03-25 10:38
When someone writes an piece of writing he/she maintains the idea of
a user in his/her brain that how a user can know it. So that's
why this paragraph is outstdanding. Thanks!
Citazione
0 #38 tinder dating site 2017-03-20 12:22
Great post! We are linking to this particularly great content on our website.

Keep up the great writing.
Citazione
0 #37 manicure 2017-03-19 20:13
hello!,I really like your writing very much! proportion we keep in touch more approximately your post on AOL?

I require an expert on this space to unravel my problem.

Maybe that is you! Having a look forward to look you.
Citazione
0 #36 tinder dating site 2017-03-18 16:06
Hi there! I know this is kinda off topic nevertheless I'd figured I'd ask.
Would you be interested in trading links or maybe guest writing a blog article or vice-versa?

My blog addresses a lot of the same topics as yours and I believe we could greatly benefit from each other.
If you're interested feel free to send me an e-mail.
I look forward to hearing from you! Superb blog
by the way!
Citazione
0 #35 tinder dating site 2017-03-17 17:34
Hello to all, how is everything, I think every one is getting more from this site, and your views are nice in favor
of new people.
Citazione
0 #34 tinder dating site 2017-03-17 15:47
Wow! After all I got a blog from where I be capable of genuinely take valuable information concerning my study and knowledge.
Citazione
0 #33 tinder dating 2017-03-15 03:28
Hi there! This is my first comment here so I just wanted to give a quick shout out and say
I really enjoy reading through your blog posts.
Can you suggest any other blogs/websites/forums that go over the same topics?
Thanks a ton!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Video In Evidenza

Il Libro

La rubrica

banner gg lib

Non è solo Saguto

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

La Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.