FacebookTwitterGoogleFeed

 

Assolta Tiziana Parenti


Michele Riccio è stato riconosciuto colpevole di detenzione e concorso in spaccio di droga ed è stato condannato a nove anni e sei mesi con l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. L'ex Pm Tiziana Parenti è stata assolta da tutte le accuse, come pure lo sono stati altri otto imputati, o per prescrizione o per non aver commesso il fatto. La condanna più pesante è stata comminata al maresciallo dei carabinieri Giuseppe Del Vecchio: 24 anni e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Il pubblico ministero Andrea Canciani non è riuscito ad ottenere la condanna per l'imputazione più grave e contestata a tutti gli imputati, ossia l'associazione a delinquere.
Redazione (Fonte Tendenze On Line)

Video In Evidenza

Il Libro

La rubrica

banner gg lib

Non è solo Saguto

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

La Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.