FacebookTwitterGoogleFeed

 

Palazzo di Giustizia

Ministro sì, ma non in Bonafede

Ministro sì, ma non in Bonafede

di Alessandra Stefàno(*)
Ministro Bonafede, mi segua:
1. Nessuno, e men che meno lei, può permettersi di dare agli Avvocati degli azzeccagarbugli. È una questione - a tacer d’altro - di educazione, lo capisce? Lei è un miracolato (diversamente non si spiegherebbe la sua presenza in Via Arenula), ma la maggior parte dei Colleghi della sua età - e non solo - de

LEGGI TUTTO

AGRIGENTO: PARLAR CHIARO HA EFFETTO

L’inconcepibile, comica nel dettaglio, ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Palermo che ha gratificato il noto Giuseppe Arnone di un affidamento in prova in luogo di un anno e quattro mesi da passare dietro le sbarre e ciò mentre il condannato dava quotidiana spontanea prova di una incontenibile tendenza a delinquere. Ma, forse, proprio a causa dell’unanime indignazione ch

LEGGI TUTTO

Ma Cosenza non è in Sicilia

Ma Cosenza non è in Sicilia

La Sicilia, si sa, è Regione Autonoma “a Statuto Speciale”. Tra le sue “specialità” c’è quella di ripetere, rifare con altre parole le leggi dello Stato. Lo Stato ha una “legge anticorruzione”, che non è rappresentata dagli articoli del Codice Penale, ma da norme “in positivo”, quelle che dovrebbero garantire e difen

LEGGI TUTTO

IO TE DO’ UN “CREDITO” A TE, TU ME DAI UN VOTO A ME

IO TE DO’ UN “CREDITO” A TE, TU ME DAI UN VOTO A ME

A tutto dovrebbe esserci un limite. Se non altro quello del ridicolo, che dovrebbe essere la sanzione più severa che la gente, i popoli dovrebbero riservare a chi stoltamente li offende con la propria insolente audacia prevaricatrice.

Sordo ai richiami ed alle proteste che si sono levate contro la sua candidatura, che non ha mancato di sottolineare “nella qualità di Presidente

LEGGI TUTTO

Agrigento: sospettato di essere professore universitario

Agrigento: sospettato di essere professore universitario

Visto come vanno le cose in Italia con la giustizia che ogni giorno di più diventa la giustizia del sospetto (con sanzioni tra le più pesanti previste per il fatto di essere sospettati), bisogna dire che qualche vantaggio c’è.

Se anche fosse vero che tutti gli uomini nascono uguali (non ci sarebbe da stare troppo allegri visto certi personaggi in circolazione), non a tut

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

Il Libro

La rubrica

banner gg lib

Non è solo Saguto

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

La Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.