FacebookTwitterGoogleFeed

 

Articoli

Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

A tutti i Comitati per il NO

A tutti i Comitati per  il NO

Cari Amici,
Come abbiamo già da tempo dichiarato, stiamo lavorando per il NO al referendum costituzionale intendendo COLLABORARE CON TUTTI INDISTINTAMENTE i COMITATI PER IL NO sia nazionali che locali.
TUTTO QUANTO PUBBLICHIAMO su questa pagina PUO’ ESSERE LIBERAMENTE RIPRESO da tutti ed in particolare da tali comitati, con preghiera di citarne cortesemente la fonte e null’altro.
S

LEGGI TUTTO

Virginia Raggi vuol sapere se dovrà pagare

Virginia Raggi vuol sapere se dovrà pagare

Una notizia che ha del comico giunge da Roma e dal Campidoglio. La Sindaca, Raggi, ha chiesto un parere legale (si spera non a Cantone, a scanso di “cantonate”) preoccupata per il fatto che ha firmato prima di candidarsi un contratto con la “Casaleggio e Associati”, società non so se per azioni o d’altro tipo, che, per il caso di violazione del “codice de

LEGGI TUTTO

Stupidario propagandistico del SI' n. 2

La prima puntata ieri 27 luglio 2016

“SE VINCE IL NO L’ITALIA SARA’ INGOVERNABILE” (Renzi)

L’Italia è stata governata con la Costituzione così com’è persino da Renzi ed altri Tangheri.

Renzi che fa questa affermazione autolesionista, ammette di aver sgovernato. Ma vuole poter sgovernare ancora più facilmente.

10° “VOT

LEGGI TUTTO

Burkini e bidet

Burkini e bidet

di Alessio Di Carlo

I francesi, sul burkini, l'hanno fatta fuori dal vasino o, meglio ancora, dal bidet, visto che anche io, come ha scritto la mia amica Roberta Zimei, penso che “in Francia si dovrebbe rendere obbligatorio il bidet”.

E' semplicemente da idioti pensare di vietare ad una donna islamica di andare al mare o farsi il bagno vestita o con il velo.
Magari non sarà un be

LEGGI TUTTO

Stupidario propagandistico del SI'

E’ questa una sorta di “prova”, di abbozzo, di quello che potrebbe diventare un volume, nemmeno tanto piccolo. La raccolta delle cavolate:

“SE VINCE IL NO IL LAVORO DI DUE ANNI DEL PARLAMENTO VA SPRECATO” (Boschi)

Secondo questo brillante concetto se qualcuno lavora per anni a costruire un’automobile che cammina solo se la porta via il carro-attrezzi, qualcuno dovrebbe comprarla (e tenersela) s

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

Il Libro

La rubrica

banner gg lib

Non è solo Saguto

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

La Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.