Hai meno di 35 anni e vorresti avere una nuova prospettiva di lavoro? Con il bonus patente si aprono nuove strade

Ci sono delle possibilità interessanti per poter iniziare una nuova carriera. Se hai meno di 35 anni potresti sfruttare il bonus patente.

Si parla spesso della mancanza di lavoro nel nostro Paese e delle pochissime prospettive per i giovani che negli ultimi hanno sempre più difficoltà.

Con il bonus patente si aprono nuove strade
Esiste un bonus che potrà darti una mano (Giustiziagiusta.info)

Tuttavia, esistono una serie di opportunità non sempre molto conosciute da parte dei cittadini. Ci sono infatti delle buone prospettive per molti giovani che vorrebbero intraprendere una carriera del tutto diversa. Se hai meno di 35 anni potresti infatti sfruttare il nuovo bonus patente che ti può aiutare in maniera concreta. Ecco di che cosa si tratta.

Utilizza il nuovo Bonus Patente

Il Bonus patente 2024 è rivolto a tutti gli under 35 che vorrebbero intraprendere una carriera nei trasporti su gomma. Si tratta di un’agevolazione economica prevista dallo Stato che consiste nel rimborso delle spese sostenute per le spese relative all’ottenimento della patente e della Carta di Qualificazione del Conducente (CQC). Questi documenti e certificazioni, infatti, danno la possibilità di iniziare la carriera come autotrasportatore.

Con il bonus patente si aprono nuove strade
Il bonus patente prevede un rimborso interessante (Giustiziagiusta.info)

Questo bonus ha l’obiettivo di dare una mano ai giovani under 35 per iniziare il lavoro nel settore dei trasporti dei mezzi pesanti. Si tratta di un lavoro che fa togliere numerose soddisfazioni a chi intraprende questa carriera. Infatti, lo stipendio di un autotrasportatore può arrivare anche a 3mila euro al mese o oltre.

Questo Bonus è finanziato dal Programma patenti giovani autisti per l’autotrasporto. Sono stati infatti messi a disposizione 3,7 milioni di euro per il 2022. Mentre vi è un finanziamento di 5,4 milioni di euro dal 2023 fino al 2026. Non potrà essere superato il rimborso dell’80% delle spese per l’abilitazione professionale, mentre l’importo massimo del rimborso è di 2.500€. Per poter ottenere la certificazione, infatti, è necessario sostenere un corso di formazione di 280 ore (260 teoria e 20 pratica). In alternativa è possibile fare un corso accelerato di 140 ore (130 di teoria e 10 di pratica).

Possono beneficiare del bonus patente 2024 i giovani che hanno fino a 35 anni di età e che vogliono ottenere la Carta di qualificazione del conducente. Per poter ricevere questa agevolazione è necessario avere un’età tra i 18 e i 35 anni. Inoltre, devono essere state già sostenute le spese per il conseguimento della patente C e la Carta di Qualificazione del Conducente. È possibile richiedere il Bonus fino al 31 dicembre del 2026 mediante la piattaforma online del Ministero dei Trasporti. Sarà necessario esibire la Carta d’Identità Elettronica, lo Spid o il CNS.

Impostazioni privacy