Pensione 11 anni prima per chi ha queste diffuse patologie: tutti stanno approfittando

È possibile andare in pensione addirittura 11 anni prima rispetto a quanto prevede la legge? In alcuni casi ciò è possibile, nel dettaglio se si è affetti da determinate patologie.

Vi state chiedendo se è possibile andare in pensione qualche anno prima rispetto al termine previsto dalla legge? Se si è affetti da determinate malattie croniche la normativa vigente consente di poter andare in pensione prima del tempo previsto.

pensione anticipata
Pensione 11 anni prima per chi ha queste diffuse patologie: lo sapevate? (Giustiziagiusta.info)

Ciò è possibile perché le capacità lavorative di una persona, qualora si è affetti da determinate malattie croniche, diminuiscono notevolmente, motivo per cui lo Stato interviene fornendo dei trattamenti agevolati.

Quali sono le patologie che permettono di andare in pensione in anticipo? Per rispondere a questa domanda occorre fare riferimento a quanto spiega l’INPS che specifica come i lavoratori devono fare riferimento, oltre che alla gravità della malattia e alla percentuale di invalidità, anche al modo in cui la patologia impatta sulla mansione che si va a svolgere.

Ecco le patologie croniche con cui si può andare in pensione fino a 11 anni prima

In questo scenario è opportuno fare un discorso diverso per i lavoratori di sesso maschile e per le lavoratrici. Per quale motivo? A parità della stessa patologia e della sua gravità, le donne possono andare in pensione fino a 11 anni prima del termine previsto dalla legge, mentre gli uomini fino a 6 anni.

pensione
Ecco le patologie croniche con cui si può andare in pensione fino a 11 anni prima (Giustiziagiusta.info)

La legge, inoltre, stabilisce come il lavoratore in questione deve essere affetto da una percentuale di malattia di almeno 80%. Ovviamente, come specificato in apertura dell’articolo, occorre stabilire se la malattia di cui si soffre vada ad inficiare (in larga parte o del tutto) sullo svolgere della mansione del contesto lavorativo in cui il lavoratore ha introdotto.

Vediamo adesso l’elenco delle malattie riconosciute per poter andare in pensione prima del termine stabilito dalla legge:

  • Disfunzioni cardiache
  • Diabete mellito
  • Malattie degenerative
  • Sordità o cecità (completa o parziale)
  • Malattie rare
  • Cancro
  • Patologie renali
  • Sindrome di down
  • Aver subito trapianti o amputazioni
  • Sindrome di Patau

Volete comprendere gli stati invalidanti e leggere i criteri di accertamento richiesti dall’INP? Per farlo vi invitiamo scaricare il documento ufficiale sul sito dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. In alternativa cercare su Google “Linee guida accertamento degli stati invalidanti”, il primo risultato vi consentirà di accedere al documento.

Impostazioni privacy