Carta dello studente, sconti imperdibili: cosa si può davvero acquistare per risparmiare tanti soldi

Se hai in casa un figlio che va a scuola o sei tu stesso uno studente, scopri subito la carta che fa per te: tantissimi soldi.

Oggi come oggi, non è affatto economico avere dei figli e crescerli bene, secondo le loro inclinazioni e assecondando tutte le richieste loro e della società. Per sostenere le famiglie, quindi, il governo ha pensato alla Carta dello Studente IoStudio, una card che attesta lo status di studente e che favorisce l’accesso alla cultura: ecco come funziona.

Cos'è la Carta dello Studente
Cos’è la Carta dello Studente: come richiederla e cosa garantisce (Giustiziagiusta.info)

La Carta dello Studente mette a disposizioni sconti per chi frequenta gli istituti secondari di 2° grado statali e paritari d’Italia: distribuita gratuitamente ogni anno, dal 2014 è uno strumento di pagamento e quindi funziona proprio come una carta prepagata ricaricabile Postepay, con dei vantaggi sulle commissioni e sulla gestione. Ecco quindi come funziona, come la si richiede e quali sono i veri vantaggi.

Carta dello Studente, tutto quello che devi sapere

Si tratta di una carta nominativa e gratuita, con la quale si può usufruire di offerte, sconti e vantaggi: di fatto non dà contributi economici diretti, ma fornisce agli studenti delle agevolazioni relative a beni e servizi di partner che aderiscono al progetto. A partire dall’anno scolastico 2013/2014 la si può attivare come carta prepagata ricaricabile, quindi oltre ad usarla per gli sconti che offre la si può anche adoperare per gli acquisti online.

Cos'è la Carta dello Studente
Cos’è la Carta dello Studente: tuto quello che devi sapere (Giustiziagiusta.info)

Questa carta spetta agli studenti che frequentano le scuole secondarie di 2° grado ma viene emessa solo su richiesta delle famiglie, quindi viene spedita alla segreteria scolastica e consegnata ai richiedenti. Per riceverla bisogna compilare un modulo di richiesta che si trova facilmente online, quindi consegnarlo alla segreteria scolastica.

Quando la si riceve la si deve attivare, accedendo al portale dedicato e inserendo i dati richiesti. Per usarla è sufficiente mostrarla all’ente che vende il prodotto desiderato o che eroga il servizio di cui si vuole usufruire, oppure la si può usare come prepagata Postepay e quindi caricarla per effettuare acquisti online.

Sono molti i settori nei quali la si può usare per sconti e agevolazioni, dai musei e mostre fino al cinema, telefonia, internet, tecnologia, libri film e giochi o sport, fotografia e corsi vari. Per scoprire tutte le offerte basta andare sul portale dedicato e consultare la Mappa delle Offerte, scegliendo quelle più vicine a casa propria.

Impostazioni privacy