Bonus mamme disoccupate: come richiedere il contributo di 350€ al mese

Esistono numerose misure che danno la possibilità di ricevere aiuti economici. Ecco come funzionano i bonus mamme disoccupate.

Non è mai facile affrontare le difficoltà di una famiglia e quelle legate all’arrivo di un nuovo bambino in casa. Lo sanno bene le numerose donne che, oltre alle problematiche del parto, devono affrontare anche quelle relative all’ambito lavorativo.

Bonus mamme disoccupate
Ecco come funziona il Bonus mamme 2024 (Giustiziagiusta.info)

Ecco perché lo Stato ha deciso di stanziare numerose risorse per poter concedere nuovi aiuti alle madri con figli piccoli. Esistono infatti numerosi sussidi e aiuti economici racchiusi nella terminologia di Bonus mamme disoccupate. Vediamo di che cosa si tratta e come fare per richiedere il contributo di 350€ al mese.

Ecco come funziona il bonus mamme disoccupate

Sono numerosi gli incentivi e gli aiuti racchiusi nel bonus mamme disoccupate 2024. Tra questi vi è certamente il Bonus asilo nido potenziato. Si può infatti ottenere un voucher extra a partire dal 2° figlio. In questo caso è richiesto un Isee per un massimo di 40.000 euro e il contributo previsto è di un importo massimo di 3.600 euro. Questo bonus dà la possibilità di sostenere le spese relative alle rette degli asili nido.

Bonus mamme disoccupate
Ecco quali sono le misure in vigore (Giustiziagiusta.info)

Un altro bonus è il Supporto per la Formazione e il Lavoro. Si tratta di un’indennità mensile di 350 euro che viene riconosciuta per i cittadini di età tra 18 e i 59 anni e che risultano occupabili. Per ricevere l’aiuto devono essere in condizioni di povertà assoluta, con un Isee non superiore a 6.000 euro. In questo caso, le mamme disoccupate che accedono alla misura devono obbligatoriamente partecipare a progetti di formazione e riqualificazione professionale. La misura dura per un massimo di 12 mesi e non è possibile rinnovarla. SI tratta di una delle misure che è stata attuata per poter sostituire il Reddito di Cittadinanza.

Un’altra misura molto utile è l’Assegno Sociale. Si tratta di un bonus a cui possono accedere le mamme disoccupate ed è connesso all’Isee. Prevede l’erogazione di un contributo economico di 534,41 euro per il 2024 ed è erogato dall’Inps per 13 mesi a chi si trova in condizioni economiche svantaggiate. Infine, è presente la misura della Carta Acquisti. Anche in questo caso per poter accedere al Bonus serve rispettare una soglia Isee, la quale deve essere inferiore ai 15.000 euro. Questo bonus consiste in una carta di pagamento elettronica dal valore di 40 euro mensili, la quale viene ricaricata ogni 2 mesi. Può essere usufruita anche dai genitori con bambini a carico con età inferiore di 3 anni, entro alcuni limiti Isee.

Impostazioni privacy