Nuova ‘tassa Meloni’ da 207€ sulle bollette di gas e luce: quando pagare la stangata sui consumi

Arriva una nuova stangata dal governo. Ecco come funziona la nuova tassa Meloni di 207€ sulle bollette di gas e luce.

Non ci sono buone notizie per le famiglie italiane. L’arrivo, nonostante si sia rivelato meno rigido del previsto, sarà ulteriormente complicato da nuovi pagamenti. È infatti in arrivo una sorta di “tassa” da parte del governo Meloni che potrebbe mettere in crisi molti nuclei familiari del Paese.

Nuova 'tassa Meloni' da 207€ sulle bollette di gas e luce
Aumentano i costi per i cittadini (Credits Ansa) (Giustiziagiusta.info)

In questo articolo te nel parliamo. Ecco chi dovrà sborsare 207 euro sulle bollette di gas e luce e quando dovrà pagare. Si tratta di una vera e propria stangata sui consumi.

Aumentano i costi per le famiglie

L’inverno del 2024 potrebbe tristemente passare alla storia come uno dei più miti e caldi in assoluto. Nono sono affatto buone notizie in prospettiva dell’estate, che si preannuncia ancora più rovente di quella del 2023. Ecco quindi che le notizie cattive non arrivano mai da sole, ma questa volta l’ambiente non c’entra.

  A peggiorare la situazione ci pensa il governo, che ha deciso di mettere il dito nella piaga e di chiedere a numerosi cittadini di mettere mani al portafogli. In attesa dei prossimi aumenti delle forniture energetiche, infatti, milioni di famiglie dovranno fare i conti con spese molto elevate.

Nuova 'tassa Meloni' da 207€ sulle bollette di gas e luce
Ecco perché aumenteranno i costi per i contribuenti (Giustiziagiusta.info)

Da alcuni giorni stanno girando cifre milionarie che fanno spavento, soprattutto nei confronti di coloro che non riescono ad arrivare alla fine del mese a causa della difficile situazione economica ed energetica. Secondo alcune stime, infatti, potrebbe essere di 207 euro il rincaro sulle bollette del gas per ogni famiglia italiana.

Questi pericolosi aumenti hanno infatti a che fare con la fine del taglio dell’Iva e degli oneri fiscali programmato dal governo. È infatti previsto il ritorno del pagamento dell’Iva sul gas al 22%. Una mossa che farà aumentare il costo della bolletta del gas fino a 162 euro per ogni famiglia. Ma non è finita, perché l’importo aumenta di 45 euro annui a causa del ripristino degli oneri di sistema.

Si tratta di una segnalazione emanata dall’Unione nazionale consumatori (Unc) che ha fatto i propri calcoli basandosi sulle previsioni effettuate da Nomisma Energia. Secondo l’Unione, si tratta di una vera “tassa Meloni”. A soffrire di questi aumenti in bolletta, ovviamente, saranno i cittadini italiani.  Non una buona notizia, dato che l’inflazione inizia a correre a ritmi sostenuti. Attualmente il valore inflazionistico è del +0,8%, in aumento dello 0,2%  rispetto a dicembre.

Impostazioni privacy