I 10 principali errori che rovinano presto la batteria dello smartphone: li commettono in molti

Per garantire una lunga durata alla batteria dello smartphone, sono questi i 10 errori che dovrebbero essere evitati: tutti li commettono!

Viviamo in una società in cui gli smartphone ci hanno quasi reso dipendenti da loro. Se un tempo, i primi cellulari venivano usati esclusivamente per fare e ricevere telefonate, i modelli attuali sono dei veri e propri mini pc da passeggio.

errori rovinano batteria smartphone
Gli errori più comuni che rovinano la batteria dello smartphone (Giustiziagiusta.info)

Grazie all’avanzare della tecnologia, infatti, gli smartphone di ultima generazione hanno funzioni sempre più all’avanguardia. Da semplici telefoni, gli smartphone di oggi sono diventati multifunzione, che, non solo permettono di effettuare chiamate o mandare messaggi, ma grazie alle molteplici applicazioni scaricabili, sono diventati sempre più completi, a tal punto, che separarsene è davvero impossibile.

Ed è proprio questo uso smisurato del cellulare, che in alcuni casi creano delle vere e proprie dipendenze da non sottovalutare assolutamente. Ma non finisce di certo qua, perché oltre al danno anche la beffa, infatti, più lo andremo ad usare in continuazione e più sarà facile che si rompa pria del necessario.

10 errori da evitare per non rovinare lo smartphone prima del previsto

Esattamente come ogni cosa che utilizziamo, anche per lo smartphone esistono delle regole ben precise. Anche se all’apparenza non potrà sembrare così, ogni giorno commettiamo alcuni errori, che mettono in serio rischio la durata del nostro smartphone e che potrebbero danneggiarlo prima del previsto.

errori rovinano batteria smartphone
Cosa fare e quali sono gli errori da evitare per far durare di più lo smartphone (Giustiziagiusta.info)

Non serve mettere una pellicola allo schermo e una cover allo smartphone per garantirgli una lunga durata, quello da fare è in realtà ben altro, ossia: evitare alcuni errori comunissimi, che alla lunga danneggiano la batteria dello smartphone. Questi, sono i 10 più comuni:

  1. Far scaricare completamente la batteria: questo è sicuramente tra gli errori che tutti commettiamo, eppure sono davvero in pochi a sapere che non andrebbe mai fatto. Una batteria quasi completamente scarica lavora sotto sforzo, quindi, per evitare questo, meglio mettere il telefono sotto carica quando lo stato della batteria è al 20%;
  2. Ricaricare il telefono al 100%: altro errore comunissimo, ma anche in questo caso andrebbe caricato al massimo fino all’80% se non si vuole correre il rischio di danneggiare i componenti interni;
  3. Caricare il telefono tutta la notte: chi è che non l’ha fatto? Eppure non si dovrebbe mai fare. Lasciare il telefono in carica per molte ore, rischia solo di danneggiare la batteria;
  4. Surriscaldare la batteria: quando questo accade non è mai un buon segno. In questi casi la cosa migliore da fare è smettere di usare lo smartphone e aspettare che la batteria raffreddi. Inoltre mai esporlo al sole o a fonti di calore diretti;
  5. Raffreddare troppo la batteria: il caso opposto da quello appena citato, mai mettere il telefono in luoghi troppo freddi, con l’intento di farlo raffreddare velocemente;
  6. Usare un caricabatterie non originale: la batteria ne risentirebbe e alla lunga si andrà a danneggiare;
  7. Mai caricare il telefono al pc: finché avviene una volta ogni tanto, nessun problema, ma se la cosa dovesse diventare abitudine, meglio cambiarla immediatamente;
  8. Caricare lo smartphone con la cover: per quanto sia una cosa comune non andrebbe mai fatto, perché si rischia il surriscaldamento di alcuni componenti interni;
  9. Usare la massima luminosità allo schermo: questo gesto mette sotto stress la batteria, che andrà a consumare più del necessario;
  10. Usarlo anche se presenta uno di questi problemi: continuare ad usare lo smartphone se presenta anche uno di questi ‘difetti’, non fa altro che peggiorare la situazione.

Basterà evitare questi errori e la batteria dello smartphone durerà per sempre.

Impostazioni privacy