Incubo furti in volo: cosa fare subito per ottenere il rimborso

Gli esperti affermano che i furti in volo di oggetti di valore sono frequenti: ecco cosa fare appena ci si accorge di quanto è avvenuto.

Dopo essere saliti a bordo dell’aereo, molti passeggeri depositano i bagagli nell’area apposita e se ne dimenticano finché non li recuperano dopo il volo: anche se sarebbe bello riporre la nostra completa fiducia nei nostri compagni di viaggio, a quanto pare ciò consente agli opportunisti di mettere in atto i classici furti.

Cosa fare in caso di furto in volo
Consigli per affrontare ed evitare furti in aereo (Giustiziagiusta.info)

Sfortunatamente, i furti da parte di passeggeri addormentati e ignari vanno avanti da anni, anche se non sono estremamente comuni e vengono portati all’attenzione del pubblico solo quando viene effettuato un arresto. Fortunatamente ci sono dei metodi per ridurre i rischi e dei passaggi essenziali da seguire quando si verificano i furti.

Furti in volo dei propri averi: come procedere?

Le compagnie aeree non divulgano dati relativi ai furti in volo. Tuttavia, basta leggere i titoli e gli eventi recenti per presumere che il numero di furti potrebbe essere in aumento. Quando viaggiano, la maggior parte delle persone porta con sé oggetti di valore elevato, come portafogli, telefoni, passaporti, laptop, macchine fotografiche e persino contanti sfusi.

Furti in volo dei propri averi: come procedere?
I rimedi per evitare i furti in volo (Giustiziagiusta.info)

Questo può fornire facili guadagni per i viaggiatori più scaltri. Una delle prime cose da fare dopo che si è verificato un furto è avvisare la polizia locale e ottenere un loro rapporto  che rappresenta la documentazione ufficiale necessaria per la richiesta di risarcimento assicurativo.

I viaggiatori devono inoltre segnalare quanto avvenuto alla compagnia aerea il prima possibile. Successivamente dovrebbero ottenere tutta la documentazione necessaria a sostegno del loro caso. Ciò include la richiesta di un rapporto di irregolarità della proprietà (PIR) alla compagnia aerea.

Inoltre, è fondamentale conservare tutti i documenti correlati come biglietti, etichette per i bagagli e ricevute per eventuali acquisti di emergenza, poiché costituiscono una parte essenziale di qualsiasi successiva richiesta di indennizzo assicurativo.

Ridurre le probabilità di furto è possibile attraverso diversi trucchetti. Una semplice serratura può ridurre drasticamente le possibilità che la tua borsa diventi bersaglio di ladri in fuga. Anche se questa non è una garanzia, un altro trucco è posizionare i bagagli sottosopra o con la cerniera rivolta verso l’interno (anziché verso l’esterno) quando li riponi nello scompartimento sopraelevato. Ciò renderà il furto molto più difficile poiché gli aspiranti ladri dovranno estrarre l’intera borsa per aprirla.

Per oggetti di valore come passaporti, contanti e telefoni, gli esperti consigliano di utilizzare un marsupio sicuro o portarli in tasca. Ciò non solo riduce al minimo il rischio di furto, ma garantisce anche che le richieste di indennizzo assicurativo non vengano influenzate negativamente a causa di negligenza.

Impostazioni privacy