Bonus asilo nido 2024: c’è la data dei primi pagamenti

È possibile presentare richiesta all’INPS per il Bonus asilo nido 2024. A breve verranno disposti anche i primi pagamenti.

L’INPS ha comunicato le date per inviare la domanda per il Bonus asilo nido. Si tratta dell’agevolazione concessa ai genitori per il pagamento della retta per la frequenza degli asili nido da parte dei figli con età compresa tra 0 e 36 mesi.

bonus asilo nido 2024
Si può richiedere il Bonus asilo nido 2024 (Giustiziagiusta.info)

Un sussidio fondamentale per supportare le famiglie in difficoltà e garantire l’educazione a tutti i bambini, durante i primi anni di vita. L’istanza potrà essere inoltrata attraverso il portale web dell’INPS, accedendo al servizioBonus asilo nido e forme di supporto presso la propria abitazione” con le proprie credenziali SPI, CIE o CNS.

In alternativa, si può richiedere il supporto di un Patronato abilitato. La domanda deve pervenire dal genitore che ha pagato la retta per l’asilo nido. Entro quando bisognerà provvedere alla compilazione e l’invio della richiesta e quando arriveranno le somme spettanti? Analizziamo le ultime novità comunicate dall’INPS.

Bonus asilo: a quanto ammonta e quando arriveranno i primi accrediti?

Le domande per il Bonus asilo nido 2024 dovranno essere presentate entro il 31 dicembre.

importo bonus asilo nido 2024
quanto ammonta il Bonus asilo nido 2024 ?(Giustiziagiusta.info)

L’ammontare varia a seconda dell’ISEE minorenne del nucleo familiare. Nel dettaglio si ha diritto a:

  • un massimo di 3 mila euro, suddivisi in dieci rate da 272,73 euro e una da 272,70 euro, se l’ ISEE non supera i 25.000,99 euro;
  • un massimo di 2.500 euro, suddivisi in dieci rate da 227,27 euro e una da 227,30 euro, se l’ISEE è compreso tra 25.001 e 40 mila euro;
  • un massimo di 1.500 euro, suddiviso in dieci rate da 136,37 euro e una da 136,30 euro, se l’ISEE è superiore a 40 mila euro, oppure se non viene presentato o non è calcolabile.

Solo per il 2024, se nel nucleo familiare beneficiario ci sono nuovi nati (a partire dal 1° gennaio 2024) oppure almeno un figlio minore di 10 anni, l’ammontare del Bonus è di:

  • un massimo di 3.600 euro, in dieci rate da 327,27 euro e una da 327,30 euro, se l’ISEE minorenne non supera i 40 mila euro;
  • un massimo di 1.500 euro, in dieci rate da 136,37 euro e una da 136,30 euro, se l’ISEE minorenne supera i 40 mila euro.

Dopo aver inoltrato la domanda per il Bonus asilo nido 2024, i pagamenti saranno effettuati secondo la modalità specificata e cioè con bonifico domiciliato, accredito su conto corrente bancario o postale, accredito su libretto postale o carta prepagata con IBAN oppure accredito su conto corrente estero Area SEPA.

Con la Circolare n. 1024/2024, l’INPS ha comunicato che i primi versamenti ci saranno a partire dal prossimo 2 aprile.

Impostazioni privacy