Chi guida così, in autostrada, ha 300 euro di multa e punti in meno sulla patente. In pochi sanno che è vietato

Ci sono delle norme, del Codice della Strada, che non tutti conoscono. Anzi, se qualcuno vi fa notare che state sbagliando, gli rispondete pure male. Eppure, bisognerebbe leggere non solo tutte queste leggi, ma anche cosa si rischia a violarle. Questa, ad esempio, la rispettano in pochi.

Bene o male, siamo tutti convinti di conoscere, grosso modo, le regole più importanti del Codice della Strada. Anche se, quando c’è una precedenza, non si contano le liti, convinti tutti di aver ragione. Eppure, ci sono delle norme che in pochi conoscono, ma che comportano multe severe.

Ad esempio, chi guida così, in autostrada, ha 300 euro di multa se viene fermato. E rischia anche 4 punti in meno sulla patente. Oltretutto, sono davvero pochi quelli che sanno che è vietato guidare così. Anzi, la maggior parte degli automobilisti guida così in autostrada. Un comportamento che, con la logica, potrebbe anche aumentare il rischio di fare un incidente. Infatti, chi viene fermato, rischia la multa per guida pericolosa, anche se la sua velocità è al di sotto dei limiti massimi imposti.

Chi guida così, in autostrada, ha 300 euro di multa. Di quale violazione si tratta?

Per capire di cosa si tratta, dobbiamo prendere in esame l’articolo 143 del Codice della Strada. Cosa dice? “Salvo diversa segnalazione, quando una carreggiata è a due o più corsie per senso di marcia, si deve percorrere la corsia più libera a destra; la corsia o le corsie di sinistra sono riservate al sorpasso”. Eppure, fateci caso, in autostrada quasi tutti stanno sulla corsia centrale. Come se, mettersi a destra, fosse quasi qualcosa di cui vergognarsi. Lasciato a chi ha macchine poco potenti o è un principiante.

Ecco quando si prende la multa, guidando sulla corsia centrale dell’’autostrada

Invece, questo articolo è preciso e non ammette cattive interpretazioni. Se la corsia di destra è libera e noi, come se nulla fosse, continuassimo a guidare in quella centrale, rischieremmo la multa. Fino a 300 euro e 4 punti in meno sulla patente. Infatti, le due corsie a sinistra sono riservate per i sorpassi. Viaggiare al centro della carreggiata, senza motivo, quando la corsia di destra è libera, è sanzionabile. Ammesso, invece, a destra, il superamento di una macchina che viaggia, in quella centrale, a velocità più bassa.

Qui, però, bisogna precisare. Se state viaggiando in quella centrale e la macchina davanti a voi va più piano, potete sorpassare solo a sinistra e mai a destra. Diverso è il discorso se state viaggiando già sulla corsia di destra e una macchina, in quella centrale, va più piano. In quel caso, rimanendo sempre a destra, potete superarla e, in caso di incidente, sarete voi ad aver ragione.

Impostazioni privacy