Sai qual è la differenza tra un alimento congelato e uno surgelato? Ecco quale scegliere

Molti pensano che congelare e surgelare siano la stessa cosa. E invece si sbagliano. Ecco quali sono le differenze principali.

Non sempre abbiamo tempo di fare la spesa o cucinare qualcosa di elaborato. La vita di tutti i giorni è così piena e frenetica, che spesso dimentichiamo anche di andare al supermercato. Avere sempre qualcosa di pronto nel freezer ci può salvare il pranzo o la cena. Ad esempio, sono indispensabili i sughi per condire la pasta. Facili da scongelare e riscaldare.

Ma anche il pane è un alimento da tenere sempre in congelatore. Devi solo tirarlo fuori al momento giusto e riscaldarlo in forno per renderlo più caldo e croccante. Ti sei mai chiesto se è più corretto usare la parola congelare o surgelare? Spesso li usiamo come sinonimi, ma in realtà questi due termini presentano delle differenze sostanziali. Vediamo quali.

Ecco la differenza tra un alimento congelato e uno surgelato

Parliamo di 2 metodi di conservazione che abbassano la temperatura dell’alimento. Ma scopriamo i dettagli. Il congelamento è un sistema di conservazione prevalentemente domestico: cioè, ti basta il freezer di casa. È il metodo che ti consente di conservare più a lungo, gli alimenti che non vuoi consumare subito. I cibi sono portati ad una temperatura tra -7 gradi e -12 gradi (-18 gradi per pesce e carne) e sono conservati ad una temperatura compresa tra -10 gradi e -30 gradi. Durante il processo di congelamento si formano dei cristalli di ghiaccio che potrebbero deteriorare la struttura biologica e la qualità degli alimenti.

La surgelazione avviene molto più rapidamente rispetto al processo di congelamento. Gli alimenti vengono portati ad una temperatura pari o inferiore a -18 gradi. Grazie alla rapidità di raffreddamento, i cristalli di acqua non danneggiano le proprietà nutrizionali ed organolettiche degli alimenti. Pertanto, i cibi conservano la loro freschezza. Il processo di surgelazione avviene a livello industriale e in ambienti controllati. Gli alimenti surgelati devono essere posti in confezioni idonee e chiuse dal fabbricante. I prodotti surgelati, quindi, avrebbero una qualità maggiore.

In conclusione

Dopo aver scoperto la differenza tra un alimento congelato e uno surgelato, facciamo attenzione a questi particolari. Scongeli gli alimenti a temperatura ambiente? Attenzione, questo metodo potrebbe far proliferare i batteri. Meglio scongelare il cibo in frigo. Devi solo spostare gli alimenti dal freezer al frigorifero, e attendere. Se non hai tempo, allora utilizza il microonde. E ricorda, mai congelare nuovamente i cibi già scongelati.

Impostazioni privacy