Sono questi i 3 oggetti insospettabili più sporchi della casa. Li usi tutti i giorni senza pulirli e i batteri ti ringraziano

A volte il pericolo si cela dove meno te lo aspetti. Ad esempio, proprio in casa. Stiamo parlando di sporco insospettabile, colpa di oggetti che non pulisci quasi mai. Eppure, favoriscono i batteri che, difatti, ci ringraziano per questo. Ed ecco quali sono e come pulirli.

La casa dovrebbe essere il luogo sicuro nel quale ci rifugiamo lasciando fuori i pericoli. Quello della tranquillità e della protezione. Peccato che, a volte, senza volerlo, potrebbe trasformarsi in una trappola.

Niente di mortale, sia chiaro, ma certamente nemmeno da sottovalutare. Perché è proprio in casa che, a volte, si trovano oggetti, di uso quotidiano, pieni di batteri. Solo che a nessuno verrebbe in mente di pulirli. Come vedremo, ora che andremo a trattarli, invece, dovremmo cambiare il nostro atteggiamento. Del resto, dopo la pandemia, siamo diventati tutti più attenti alla pulizia. Ci si lava (o si dovrebbe ancora fare) più spesso le mani e si cerca di pulire la casa con più frequenza. Solo che, senza volerlo, si tralasciano delle cose che, in realtà, sono tra le preferite dai batteri. Ecco quali.

Sono questi i 3 oggetti insospettabili più sporchi della casa. Li hai mai puliti?

Volete subito il primo esempio di questi 3 oggetti? Le chiavi di casa. Quante volte le avete pulite? Probabilmente, mai. Eppure, provate a pensarci. Le mettete in tasca, le infilate nelle serrature, le toccate con le mani quando siete ancora fuori casa, le riponente nella borsa. Insomma, una vera manna per i batteri che, infatti, è stato dimostrato, sono più presenti su un mazzo di chiavi che in un bagno pubblico. Pensare che basterebbe una salvietta igienizzata bagnata che si usa per le mani.

 Non solo chiavi e lacci delle scarpe, ma ecco anche cosa è pieno di batteri

Non solo. Quante volte lavate i lacci delle scarpe? Anche in questo caso, alzi la mano chi l’ha fatto. Probabilmente, pochissimi. Eppure, quando camminiamo per strada, sono numerosi i batteri che si sistemano nei nostri lacci e che portiamo a casa. Come eliminarli? Un lavaggio, ogni tanto, in lavatrice. Infine, il portaspazzolino da denti. Quante volte lo avete lavato? Prestiamo attenzione allo spazzolino, ma non al suo contenitore.

Infatti, quando lo riponiamo, nel portaspazzolino, ancora bagnato, diamo il là a muffe e funghi che si possono creare. Che poi porteremo nei nostri denti. Ecco perché, ogni tanto, un bel passaggio nella lavastoviglie risolverà ogni cosa. Insomma, sono questi i 3 oggetti insospettabili più sporchi della casa. Sta a noi fare in modo che non lo siano più.

Impostazioni privacy