Bisogna mettere prima il dentifricio o l’acqua sullo spazzolino? Se avete fatto sempre così, che grosso sbaglio e non è il solo

Lavare i denti è uno di quei riti che accompagnano le nostre giornate. Alla mattina, dopo colazione, a mezzogiorno, dopo il pranzo e prima di coricarci, dovremmo lavare i nostri denti. Un gesto ripetuto, che facciamo automaticamente. Ma si mette prima l’acqua o il dentifricio?

Quante volte vi lavate i denti in un giorno? Occhio e croce, dovrebbero essere almeno tre, ovvero dopo i pasti tradizionali. Colazione, pranzo e cena sono, di solito, seguiti, dal lavaggio dei nostri denti.

Un gesto che, ormai, facciamo a memoria, senza stare a pensarci più di tanto. Anzi, proprio perché abitudinario, mentre ci laviamo i denti, pensiamo ad altro. E voi, come fate, di solito? Bagnate lo spazzolino, ci spremete sopra il dentifricio e poi lavate i denti? Oppure, stendete la pasta direttamente sullo spazzolino ancora asciutto? Infatti, non tutti lavano i denti allo stesso modo, seguendo uguale procedura. Perfetto, ma esiste un modo più corretto di un altro? Ovvero, bisogna mettere prima il dentifricio o l’acqua sullo spazzolino? Uno potrebbe dire che, in un modo o nell’altro, basta lavarsi i denti. Certo, ma c’è un medico che sostiene il contrario. Vediamo cosa.

Dopo quanti minuti, vi lavate i denti? Ecco cosa sostiene la Federazione Dentaria Internazionale

Prima di rispondere alla domanda dell’articolo, va fatta un’altra domanda. Dopo quanti minuti, dalla fine del pasto, vi lavate i denti? Tanti lo fanno subito, per togliersi, dalla bocca, anche il fastidio di alcuni residui rimasti tra i denti.

Oppure, magari dopo aver masticato aglio, per ridare freschezza al proprio alito. Ebbene, molti dentisti consigliano di farlo mezz’ora dopo la fine del pasto. Questo per non creare eccessivo stress allo smalto dei denti. In quel lasso di tempo, infatti, la saliva si riforma e, con il giusto pH, riesce a neutralizzare gli acidi, ristabilendo il giusto equilibrio.

Bisogna mettere prima il dentifricio o l’acqua sullo spazzolino? Ecco cosa sostiene questo medico

E anche con lo sciacquare velocemente il dentifricio ci vuole pazienza. Se lo lasciassimo per qualche minuto, permetteremmo di esercitare il suo effetto benefico. Ovvero, di ricreare un ambiente ideale dento la nostra bocca. Non dobbiamo avere fretta nello sputarlo fuori.

Infine, il dottor Nigel Carter afferma che non dovremmo mai bagnare lo spazzolino prima di lavarci i denti. Dovremmo, insomma, stendere il dentifricio a secco, sullo spazzolino. Questo per impedire che si indeboliscano le setole dello spazzolino, così da essere meno efficaci nel lavaggio.

Impostazioni privacy