La prima Giornata mondiale dei bambini voluta da papa Francesco: data e luoghi degli eventi

Ci sono molte ricorrenze ogni anno a cui siamo affezionati. In questo mese di maggio dovremmo segnare una data importante riguardante i bambini. Ecco di cosa si tratta e alcuni cenni al programma dell’evento.

Ogni mese ci possono essere delle date che per noi rappresentano legami affettivi o momenti da ricordare. Pensiamo al giorno del matrimonio o a una gita indimenticabile. Il calendario ci mostra oltre alle domeniche altri giorni festivi. Pensiamo al Natale o al 25 aprile e al primo maggio. Proprio in questo mese si svolgerà un evento molto importante.

Quando si celebra la prima Giornata mondiale dei bambini voluta da papa Francesco

La Chiesa cattolica cura l’educazione dei bambini tramite il catechismo, gli istituti d’istruzione. Si aggiungono anche i gruppi ricreativi in oratorio e anche fuori e pure le associazioni degli Scout. Ogni diocesi inoltre può offrire modi per educare e intrattenere i piccoli. Vi è pure un’attenzione verso situazioni di fragilità in Italia e nel Mondo.

Il Santo Padre ha voluto che si istituisse la Giornata mondiale dei bambini per rivolgere maggiormente l’attenzione su diversi temi legati all’infanzia. Nello specifico ad organizzare l’evento diviso nei giorni 25 e 26 maggio 2024 sarà il Dicastero per la cultura e l’educazione che opera per lo sviluppo dei valori umani.

Nel messaggio che papa Francesco ha scritto annunciando la GMB si ricordano varie situazioni di difficoltà in cui vivono purtroppo molti bambini. Il pontefice però richiama ad avere speranza e a cominciare da piccoli gesti quotidiani per rinnovare il Mondo.

Cenni al programma

Il tema scelto per la prima Giornata mondiale dei bambini è «Ecco, io faccio nuove tutte le cose» (Ap 21,5). Il logo vede la cupola della Basilica di San Pietro abbracciare idealmente il Mondo rappresentato da tante mani colorate. Passiamo al programma. Il 25 maggio 2024 i bambini partecipanti dai 5 ai 12 anni saranno accolti al Foro Italico di Roma alle ore 9. Alle 12.30 si aprirà lo Stadio Olimpico dove avverrà il saluto delle delegazioni straniere e si ascolterà l’inno della GMB cantato dal coro dello Zecchino d’Oro.

Alle 15 Carlo Conti presenterà vari ospiti italiani e internazionali. Alle 17 è previsto l’arrivo di papa Francesco e inizierà l’incontro e il dialogo con i bambini. Il 26 maggio si terrà la celebrazione eucaristica presieduta dal Santo Padre in Piazza San Pietro. Ogni diocesi in Italia e nei vari continenti potrebbe partecipare con manifestazioni locali. La prima Giornata mondiale dei bambini voluta da papa Francesco sarà una bella occasione per i piccoli e i loro accompagnatori di vivere ore di festa insieme.

(Consultare il sito ufficiale per ulteriori dettagli e le modalità di partecipazione)

Impostazioni privacy