House sitting, come funziona il lavoro che ti permette di vivere gratis in case bellissime in giro per il Mondo

La professione di house sitter offre un’opportunità unica per viaggiare gratis in Italia prendendosi cura di case e animali domestici. Ma in cosa consiste esattamente questa professione?

Sognate di visitare nuove città e vivere in luoghi diversi senza spendere una fortuna? Allora l’house sitting potrebbe essere la risposta che fa per voi. Questa particolare professione offre la possibilità di viaggiare gratis in cambio della cura di case e animali domestici durante l’assenza dei proprietari. Un’opportunità interessante per molti, ma come funziona esattamente? Quali sono i requisiti e i guadagni? In questo articolo scopriremo tutto ciò che c’è da sapere sul house sitting in Italia.

House sitting, come funziona questo lavoro

Un house sitter è un collaboratore domestico che si occupa di una casa e degli animali domestici dei proprietari durante la loro assenza. Le mansioni possono variare a seconda delle esigenze dei proprietari, ma in genere includono la cura della casa. Quindi pulizia dell’appartamento, innaffiare le piante, raccogliere la posta, gestire la manutenzione ordinaria.

Accudimento degli animali, dare loro da mangiare, portarli a spasso, giocare, somministrare farmaci (se necessario). Gestione di eventuali imprevisti, per esempio piccole riparazioni, contattare i servizi di emergenza in caso di necessità. Fare la guardia alla casa.

Come trovare il lavoro di house sitter

Esistono diverse piattaforme online e agenzie specializzate che mettono in contatto house sitter con proprietari di case in cerca di un affidabile custode. Una volta creato un profilo online, è possibile sfogliare le offerte disponibili e candidarsi per quelle che più ci interessano.

Dopo un primo contatto con il proprietario, è importante fissare un incontro di persona per conoscersi meglio e discutere i dettagli del lavoro. In questa fase, è fondamentale chiarire tutte le aspettative e le responsabilità di entrambe le parti.

Quanto si può guadagnare con l’house sitting?

Il guadagno di un house sitter varia in base a diversi fattori, come la durata del soggiorno, la posizione della casa, le mansioni richieste e l’esperienza del professionista. In media, si può guadagnare dai 20 ai 50 euro al giorno, oltre all’alloggio gratuito. Alcune piattaforme offrono anche compensi aggiuntivi per la cura di animali domestici o per la gestione di case di lusso.

Il house sitting è un’attività aperta a tutti, non sono richieste qualifiche specifiche. Tuttavia, è importante avere alcune caratteristiche essenziali come affidabilità e serietà, amore per gli animali. Occorre anche avere una buona dose di flessibilità e adattabilità, perché l’house sitter deve adattarsi a diverse situazioni e a stili di vita differenti.

Chi ha queste caratteristiche non avrà difficoltà a trovare un impiego. Oltre alle piattaforme online, è possibile trovare offerte di house sitting anche sui social media, come i gruppi Facebook dedicati ai viaggi.

Impostazioni privacy